I QUARZI NATURALI

QUARZI NATURALI, LA NUOVA FRONTIERA DEI TOP PER CUCINA

Negli ultimi anni ha preso sempre più piede nella testa della gente la parola ecologia.

Sicuramente si tratta di un argomento forte e di importanza rilevante a livello mondiale.

Oggi nel 2016 non possiamo più prescindere da questo termine, da questo status-quo, non possiamo più ignorarlo come è stato fatto per decenni.

E’ sempre bello confrontarsi

Eravamo seduti e discutevamo assieme quelle che sono le varie caratteristiche dei prodotti Keyquartz e mi pone questa domanda:

“Perché dovrei scegliere un quarzo naturale piuttosto che un quarzo tecnico???”

La mia risposta non ha tardata ad arrivare:

“Ma se tu avessi di fronte due materiali molto simili nelle caratteristiche, solo che uno
è un sintetico e l’altro è naturale e considerando che sono allineati come
prezzi quale sceglieresti?”

Non so se tutti risponderebbero come ha risposto Pamela ma penso che almeno il 95%
direbbe come lei “quello naturale”.

Ieri 10 Novembre 2016 è stata una bellissima giornata di lavoro dove ho incontrato tre
aziende e con le quali ho avuto la possibilità di confrontarmi.

Tra queste ho conosciuto Pamela una ragazza molto preparata e soprattutto piacevolmente
avida di informazioni.

Come già scritto nella prima edizione di questo notiziario, trovare gente giovane nel
settore dell’arredamento che vuole imparare e che si informa è il primo modo
per comprendere che abbiamo di fronte un professionista che darà tanto alla sua
azienda e soprattutto al suo cliente, che lo tutelerà sempre.

Pamela è esattamente l’identikit che avevo disegnato.

È stata principalmente una giornata dove l’argomento primario erano i quarzi naturali,
prodotto unico ed esclusivo di Keyquartz, che ormai inizia ad essere molto apprezzato
dagli addetti ai lavori e soprattutto dai clienti privati.

Sei colori di un materiale nobile e dalle caratteristiche tecniche eccellenti, molto
probabilmente anche superiori a quello dei quarzi tecnici, il quarzo naturale
può avere due finiture e cioè un effetto levigato ed un effetto anticato.

Disponibile
in spessori di 2 e 3 cm può, con l’applicazione di lavorazioni di taglio e
giunzione a 45°, presentarsi con spessori maggiori senza appesantire
strutturalmente la cucina, e rendendo l’aspetto di masso pieno.

Caretteristiche tecniche dei quarzi naturali keyquartz

1)       Non assorbono liquidi da cucina (se logicamente non lasciati per ore ed ore sulla facciata, e nonostante questo a volte si riesce anche ad intervenire).

2)      Non cambiano colore con il passare degli anni

3)      Non temono il calore

4)      Non si graffiano facilmente

5)      Sono molto resistenti agli urti più di tanti altri materiali sintetici.

6)      Questa ce la metto io – SONO UNICI essendo NATURALI.

Il futuro non è il sintetico

Siamo nel 2016 è sempre di più si sente parlare ecologia, e proprio in questi giorni a Rimini è in atto una fiera importantissima di settore e si chiama Ecomondo.

Il futuro è dei prodotti naturali, ecologici e non sicuramente dei prodotti sintetici, che tra l’altro non migliorano neanche sostanzialmente le caratteristiche di un prodotto compatibile naturale.

La nostra ricerca ci porta oggi a migliorare sempre di più i prodotti che madre natura ci offre, utilizzando tecniche che potenziano ancor di più i punti di forza dei materiali da noi utilizzati.

Un complesso lavoro della durata di 5 giorni viene effettuato sulle lastre dei nostri quarzi naturali prima ancora di essere destinati alla lavorazione, affinché successivamente alla posa in opera dei nostri top, possiamo permetterci di dare 10 anni di garanzia su materiali naturali che fino ad oggi nessuno aveva mai garantito, certificandoli Keyquartz.

La tecnologia avanza sempre più ed il vantaggio che l’uomo deve trarne da questo, è quello di migliorare ciò che natura ci offre senza danneggiare l’ambiente e la salute con prodotti chimici

 

Vuoi scaricare l’articolo??

clicca-qui

Commenta utilizzando il social che preferisci